30 Giugno 2005

Testo domanda referendum Più Democrazia

Questo il testo approvato dal Comitato Più Democrazia il 29-06-05:

Il referendum propositivo è una consultazione elettorale su una proposta promossa da un gruppo di cittadini.
Il referendum abrogativo è una consultazione elettorale promossa da un gruppo di cittadini per annullare una delibera della giunta o del consiglio comunale.
Questi tipi di referendum sono già presenti ad esempio negli statuti dei comuni di Venezia, Belluno, Perugia, Malo, Gallio.
In entrambi i casi il risultato è vincolante per gli amministratori.
Per fare del referendum comunale uno strumento di partecipazione più facilmente applicabile, si rende necessario integrare lo statuto comunale di Vicenza.
Vuoi tu, quindi, inserire nel 1° comma dell’art. 9 dello statuto comunale i termini “propositivi” e “abrogativi” per ottenere questo nuovo testo dell’art: … possono richiedere l’indizione di referendum consultivi, propositivi, abrogativi…

(continua…)

28 Giugno 2005

Quale Democrazia? Proposta alla Fabbrica

Eugenio Berti, un membro del Comitato ha inviato una proposta alla Fabbrica del Programma, citando alcuni dei punti che il Comitato Più Democrazia si propone di attuare a Vicenza.
Clicca sul titolo per proseguire

(continua…)

23 Giugno 2005

E’ nato il Comitato Più Democrazia

cittadinoMartedì 21 Giugno la prima sera d’estate, la notte delle magie, presso la Casa per la Pace è nato il Comitato Piu’ Democrazia per ottenere anche a Vicenza il Referendum Propositivo e Abrogativo.
In questa calda notte d’estate, 23 cittadini di Vicenza si sono riuniti per formalizzare la nascita del Comitato davanti ad un notaio.
La creazione del Comitato è il primo passo richiesto dal Regolamento del Comune di Vicenza sugli Istituti di Partecipazione, per poter iniziare il referendum consultivo.
Infatti noi vogliamo usare questo strumento debole (il referendum consultivo esprime “solo” il parere della cittadinanza, non obbliga gli amministratori ad attuare quanto chiesto) per ottenere uno strumento di democrazia diretta più forte, il referendum propositivo e abrogativo. Con questi due strumenti, il parere dei cittadini è vincolante e gli amministratori devono attuare quanto chiesto nella consultazione. Devono per legge…
Questo di martedì 21 giugno 2005 è solo un primo passo di un lungo cammino…