A VICENZA IL 5 OTTOBRE 2008 SI VOTA | Home | Il libro “Democrazia dei Cittadini”

6 Ottobre 2008

24094 CITTADINI HANNO VOTATO

Dopo una pesante e incomprensibile azione dei contrari alla base di impedire una consultazione popolare,
dopo la bocciatura politica da parte del consiglio di stato,
i vicentini hanno scelto il referendum autogestito pur di esercitare il diritto sancito dalla Costituzione di partecipare.
In meno di tre giorni è stata organizzata giuridicamente e nei dettagli una consultazione che ha portato alle urne 24094 cittadini di Vicenza dei quali meno del 5% si è espressa favorevolmente alla base.
Il resto dei cittadini ha scelto di non dire niente e per questo accetta il responso delle urne.
Nonostante ciò se i favorevoli alla base insistono nel dichiarare di essere in maggioranza non hanno che un solo modo per dimostrarlo, altrimenti che tacciano perchè a questo punto è loro la responsabilità di fomentare tensioni negative nella città.
Ora la palla passa, più che al governo italiano (DI CUI NON CI SI PUOFIDARE), agli americani.
Per loro questa è una vera occasione di dimostrare quanto paladini siano della democrazia diretta o se lo sono solo a casa loro.

Comments are closed.