ELEZIONI COMUNALI 2008 - CONFRONTO TRA I CANDIDATI | Home | ELEZIONI COMUNALI 2008 - DEMOCRAZIA DIRETTA

9 Aprile 2008

ELEZIONI COMUNALI 2008 - CONFRONTO TRA I CANDIDATI

Pubblichiamo di seguito la mail di Massimiliano Primon:

Con la presente sono a trasmettervi alcune puntualizzazioni in modo da rendere più chiara a voi la mia posizione su alcuni temi e così da aggiornare correttamente il vostro sito:
REFERENDUM E DEMOCRAZIA DIRETTA: sono per l’ascolto diretto dei cittadini e per un loro coinvolgimento (mediante consultazioni pubbliche) in merito a tutti i temi importanti che riguardano la città e l’amministrazione comunale. Non sono favorevole quando questi temi riguardano prerogative del Governo della Repubblica, come per es. su temi di politica estera
DAL MOLIN: se poniamo l’attenzione solo per questa base è solo per speculazione politica a fini ideologici; la mia posizione è per una totale revisione degli accordi ITALIA -USA in merito alla presenza militare statunitense nel nostro paese
QUALITADELLA VITA …: ho sempre sostenuto che l’amministrazione comunale di Vicenza:
deve operare per “decemetificare” la città
deve operare per realizzare più parchi e giardini e piste ciclabili
deve agevolare i cittadini nell’acquisto e nell’utilizzo di biciclette, moto e motorini
deve incentivare l’uso dei mezzi pubblici
deve provvedere a far inserire nel mercato i 3.000 appartamenti privati sfitti in modo da abbattere i costi degli affitti in città
sono per la costruzione di alloggi pubblici se necessario
Vicenza deve diventare una città a “misura di famiglia”
AIM: ho sempre dichiarato che in AIM deve scomparire il consiglio di amministrazione (puro organo politico) e attribuire la piena responsabilita ad un manager di provata esperienza nel settore, nominato per concorso (se possibile) e alle dirette dipendenze del Sindaco e non dei partiti

Un cordiale saluto,

MASSIMILIANO PRIMON
Candidato sindaco per LA DESTRA-FIAMMA TRICOLORE

Viene aggiornata di conseguenza la tabella di confronto:

prova

Se i candidati sindaco non fossero d’accordo sulla tabella sopra riportata, possono scrivere a
piudemocrazia@gmail.com

e provvederemo a comunicare la mail e all’aggiornamento .

Comments are closed.